Francesco Riva

E’ autore di teatro , attore teatrale e cinematografico. Ha frequentato il liceo linguistico ed è diplomato presso l’European Union Academy of Theatre and Cinema (EUTHECA) a Roma, ha trasformato la sua tesi, un monologo sull’esperienza scolastica di un bambino dislessico, in un fortunato spettacolo dal titolo “DiSlessiA… Dove sei Albert?” che ha dato un grande contributo alla causa della dislessia ed è stato rappresentato anche in scuole e convegni medici. è autore del libro autobiografico “Il pesce che scese dall’albero” con sottotitolo la mia storia di dislessico felice, edito da Sperling & Kupfer, con cui quest’anno ha vinto il premio letterario “Zocca Giovani” come talento under 35.

PREMI e RICONOSCIMENTI

2018

Premio Zocca giovani (premio Letterario)
“Il pesce che scese dall’albero”

2012

Festival Internazionale “Teatrolab”
di Novellara (RE)
Premio “Salvatore Barchi, giovane promessa del teatro”
Premio “Etoile”
Con lo spettacolo, StrettiStretti (liberamente tratto da “Le cosmicomiche” di I. Calvino), scritto e diretto da Enzo Biscardi

2009

Festival Internazionale “Il teatro va a scuola”
di Castelnovo ne’ monti (RE)
Premio “Salvatore Barchi, giovane promessa del teatro”
Primo premio “Sonaglio d’argento”
Con lo spettacolo, Diario di carta (liberamente tratto da “1984” di G.Orwell), scritto e diretto da Enzo Biscardi

 

 

 

 

Altezza:     1.85
Capelli:      Castani
Occhi:        Castani
Lingue:      Inglese (ottimo), tedesco, spagnolo
Skills:         Canto tenore, ballo, pianoforte, equitazione, vela